Diritto Internazionale Pubblico

Il diritto internazionale pubblico sta assumendo un’importanza crescente nell’ambito delle operazioni commerciali internazionali. Gli Stati sono sempre più coinvolti come operatori nelle operazioni commerciali e di investimento rispetto a quanto avveniva nel passato. Trattati multilaterali e bilaterali offrono ai privati l’opportunità di arbitrare controversie che nascono tra gli investitori esteri e gli Stati.

SR Shackleton LLP fornisce consulenza professionale nell’ambito di controversie che coinvolgono norme di diritto internazionale pubblico, in particolare i diritti e le obbligazioni legali pertinenti ai rapporti tra Stati sovrani e società private. Forniamo consulenze in merito alle convenzioni internazionali, ai trattati bilaterali e multilaterali, al diritto consuetudinario, ai principi generali del diritto riconosciuti dalle nazioni civilizzate, alle pratiche statali, nonché alle decisioni e alla dottrina giudiziarie.

SR Shackleton LLP opera e fornisce consulenze nell’ambito di controversie e questioni non contenziose, in tutte le aree del diritto internazionale pubblico, che coinvolgono le disposizioni del diritto sia commerciale che internazionale.

Veniamo abitualmente consultati da Stati, agenzie ed enti statali, articolazioni politiche di Stato, oltre che da società e multinazionali private, in merito all’impatto del diritto internazionale pubblico sulle operazioni commerciali, incluso il finanziamento di progetti, i progetti di infrastrutture, le concessioni pubbliche, i progetti nel campo dell’energia e del commercio. Spesso siamo incaricati da avvocati e studi legali locali di fornire consulenza e assistenza.

Qualifiche e competenze professionali

Stewart Shackleton, laureato in Diritto Pubblico Internazionale alla Université de Paris I (Panthéon-Sorbonne), ha circa 20 anni di esperienza nella pratica del diritto pubblico internazionale. Ha assistito e rappresentato Stati e parti private nelle controversie e negli arbitrati riferiti a rivendicazioni internazionali, responsabilità degli Stati, successioni di Stati, rapporti tra Stati e organizzazioni intergovernative, confini internazionali, investimenti esteri, regolamenti del commercio e contratti statali. Ha agito, sia in difesa che contro, Stati, enti statali, organizzazioni internazionali, diplomatici e ambasciate. Inoltre ha agito come arbitro unico e come presidente nell’ambito di arbitrati riguardanti azioni di esproprio intentate contro Stati.

Stewart Shackleton ha operato in qualità di avvocato e arbitro nell’ambito di controversie tra Stati e investitori, riferite alle normative locali per la protezione degli investimenti, Trattati bilaterali di investimento (Bilateral Investment Treaties – BITs), l’Energy Charter Treaty, e leggi nazionali sugli investimenti esteri, in procedimenti soggetti al Regolamento dell’International Centre for Settlement of Investment Disputes (ICSID), al Regolamento ICC, al Regolamento LCIA e alla United Nations Commission on International Trade Law (UNCITRAL). Ha rappresentato Stati ed enti statali di fronte alle corti inglesi, per l’esecuzione o per l’impugnazione di lodi arbitrali internazionali, e su questioni di immunità sovrana.

Stewart Shackleton è membro della Task Force dell’ICC per gli arbitrati che vedono coinvolti Stati ed enti statali. Inoltre ha lavorato, come delegato per il Canada, nell’International Law Commission Subcommittee sugli arbitrati internazionali.

Alcuni tra i servizi forniti

  • conduzione di procedimenti davanti a tutti i tribunali e le corti internazionali
  • trattati bilaterali e multilaterali in materia di investimenti
  • responsabilità statali
  • azioni relative all’Energy Charter Treaty
  • espropriazione di beni e di diritti
  • pratiche di corruzione all’estero
  • diritti umani
  • debiti sovrani
  • progetti in materia di energia, petrolio e gas, attività minerarie e infrastrutture
  • controversie in materia di confini e di risorse
  • successione da Stato a Stato
  • sanzioni economiche
  • concessioni petrolifere
  • negoziazione e stesura di trattati
  • scelta delle leggi, delle giurisdizioni e dei procedimenti di esecuzione forzata
  • immunità sovrana e privilegi diplomatici
  • leggi ambientali internazionali
  • commercio internazionale

Esperienza

Segue una selezione degli incarichi più importanti:

  • Rappresentante di una importante azienda cinese nell’ambito di controversie riferite a un contratto edile stipulato con ente statale dell’Europa Orientale
  • Rappresentante di un consorzio di investitori europei in numerosi procedimenti arbitrali ICSID e UNCITRAL nell’ambito di controversie riferite all’esproprio di progetti infrastrutturali pubblici nel Sudamerica
  • Rappresentante di una Società europea contro uno Stato Mediorientale nell’ambito di un arbitrato ICC riferito alla costruzione di strutture portuali con il coinvolgimento di questioni di successione da Stato a Stato
  • Rappresentante di una società giapponese nell’ambito di un arbitrato ICC contro un ente statale dell’Asia Centrale riferito alla costruzione di impianti idroelettrici
  • Rappresentante di una Società mediorientale nell’ambito di controversie contro una ente statale riferite a un grande progetto di costruzione nel campo del petrolio e del gas nel Qatar
  • Rappresentante di un ente statale africano nell’ambito di un arbitrato riferito a produzione e vendita di minerali e dei relativi procedimenti in tribunale nei quali è stata fatta resistenza, con successo, ai tentativi di coinvolgere lo Stato
  • Rappresentante di una azienda inglese nell’ambito di procedimenti ICSID contro uno Stato sudamericano riferiti all’esproprio di un rivestimento nel settore della produzione di materie prime
  • Rappresentante di una società svizzera nell’ambito di una controversia con uno Stato africano in materia di investimenti, riferita alla forzata rinegoziazione di un contratto per la fornitura di servizi
  • Rappresentante di una società mineraria africana nell’ambito di una controversia in materia di investimenti riferita all’esproprio di una miniera d’oro
  • Rappresentante della Lituania in procedimenti giudiziari, inclusi procedimenti davanti alla Corte d’Appello, in Inghilterra, sorti dall’esecuzione forzata di un lodo arbitrale ICC relativo ad una concessione per prospezione petrolifera
  • Rappresentante di un ente statale argentino in procedimenti giudiziari sulla contestazione della giurisdizione e dell’immunità sovrana
  • Rappresentante dello Yemen in procedimenti giudiziari riferiti all’esecuzione di un lodo arbitrale ad hoc e di questioni di immunità sovrana
  • Rappresentante di una azienda di software di uno Stato del Golfo Persico nell’ambito di un arbitrato contro una organizzazione pubblica internazionale
  • Rappresentante di una società mediorientale nell’ambito di un arbitrato contro un ente statale nordafricano riferito a un accordo di finanziamento per un progetto
  • Consulente di un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite su azioni e arbitrato contrattuali
  • Rappresentante di una società del Regno Unito nell’arbitrato contro tre enti statali africani
  • Rappresentante di una Società europea nell’ambito di controversie e un procedimento arbitrale riferiti ad azioni contrattuali contro le Nazioni Unite
  • Rappresentante di uno Stato asiatico riguardo ad azioni di espropriazione intentate contro lo stesso da appaltatori europei riguardo a diversi progetti di infrastrutture pubbliche
  • Rappresentante di uno Stato dell’Europa Occidentale nell’ambito di azioni intentate contro lo stesso, sorte dalla costruzione di opere stradali
  • Consulente di uno Stato del Golfo Persico sulla redazione delle sue leggi sugli investimenti esteri